Applicazioni


Applicazioni

15 April 2011,   Categories: ,   By ,   0 Comments,   Tags: , , , , ,

Applicazione in informatica è tutto ciò che si può ottenere con l’utilizzo degli strumenti informatici (sistema hardware + software).
Soltanto i sistemi operativi e i loro componenti non sono considerati applicazioni, in quanto necessari al funzionamento intrinseco degli strumenti. La componente hardware oggi ha perso la sua rilevanza, tanto che un sinonimo di applicazione è software per fare qualcosa. L’assunto di partenza può quindi anche essere espresso in termini di software applicativo, in contrapposizione al software di base.

I criteri di classificazione del software applicativo possono essere diversi, ad esempio a seconda del tipo di licenza concessa dall’autore verso il fruitore, oppure a seconda dell’uso a cui è destinato.
Nel primo caso si tratta di software libero o software proprietario, con tutte le sfumature intermedie.
Nel secondo caso (a cui può essere abbinata la classificazione di libero o proprietario) esistono classificazioni dettate da organismi di grande autorevolezza, quali ad esempio la FSF/UNESCO Free Software Directory, ma anche da chi fornisce servizi gratuiti di repository, come ad esempio SourceForge e Freshmeat, ben note agli appassionati di tutto il mondo.
Da queste (ed altre) fonti possiamo tracciare un elenco (non esaustivo) delle categorie di applicazioni più note:

Desktop.
Anche definito software di produttività personale
Rientrano in questa categoria: elaborazione di testi, fogli di calcolo, presentazioni, grafica tecnica, grafica artistica, fotoritocco, musica, agenda, PIM, ecc.

Education.
Applicazioni utili alle scuole di tutti i gradi, ad esempio per l’autoapprendimento

Games.
Giochi, nel senso più ampio del termine.

Software development.
Sviluppo di applicazioni (ma anche di software di base).

Business o Enterprise.
Grandi categorie che comprendono le cosiddette applicazioni “aziendali”, suddivise in subcategorie del tipo: Financial, CRM, ERP, OLAP, Project management, E-commerce, etc… Sotto la categoria ERP possiamo trovare le classiche: contabilità, bilancio, controllo di gestione, magazzino, fornitori, clienti, produzione, vendite, marketing, personale, ecc. ossia tutti gli ambiti di gestione di una struttura operativa.

Science.
Applicazioni utili nei vari campi della scienza applicata, quali, ad esempio Intelligenza Artificiale, Astronomia, Biologia, Chimica, ecc. È corretto notare che oggi qualsiasi disciplina scientifica dispone di applicazioni dedicate.

Application Store.
Portali per l’acquisto e il download di Applicazioni, principalmente su Device Mobili.